La natura dei contrasti. Percezione e immaginazione dell’ambiente in un mondo senza uscita

QUANDO 28 luglio 2021
DOVE MUSE - Museo delle Scienze di Trento
Corso del Lavoro e della Scienza,  3 -  Trento
28 luglio
La natura dei contrasti. Percezione e immaginazione dell'ambiente in un mondo senza uscita
I paesaggi dell'Antropocene sono allo stesso tempo devastanti e armonici, terribili e affascinanti. Come viviamo in un mondo artefatto e come convivono i contrasti dell'oggi nel gesto artistico? Un dialogo tra Paolo Costa, filosofo, Fondazione Bruno Kessler e Denis Isaia, curatore presso il Mart – Museo d'arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto. Modera Elisabetta Curzel con la partecipazione di Associazione Acropoli. 

L'incontro è parte di "Paesaggi dell'Antropocene. Sguardi su una nuova era", una serie di appuntamenti serali, al MUSE - Museo delle Scienze di Trento, per chiacchierare di rappresentazione e percezione del paesaggio ai tempi della più grande transizione socioculturale della storia nell'ambito della mostra temporanea Human Habitat.

Evento gratuito su prenotazione.
Prenota qui il tuo posto.