Reti, ricerca e innovazione per lo sviluppo delle nostre montagne: ritorna Cime a Milano

Cime a Milano 2017 è una seconda edizione che riparte più in forma che mai dai risultati raccolti lo scorso anno.

Ricerca, reti, giovani e innovazione sono le sue parole chiave. 

Una due giorni intensa e dinamica che aprirà le danze con la presentazione di Mountain Hack, la prima maratona progettuale dedicata alla montagna, organizzata dal MIUR in collaborazione con Unimont a cui parteciperanno 100 studenti e professori provenienti da tutte le regioni d'Italia. Lo scopo? Lavorare, insieme e con il supporto di esperti e professionisti europei alla creazione di modelli, soluzioni e prototipi che sappiano affrontare in prospettiva strategica il tema dello sviluppo, della valorizzazione e della tutela degli ambienti montani.

Non solo. Sempre lunedì si proseguirà con il convegno del CAI Nazionale I rifugi alpini del CAI: protagonisti a confronto. Un'occasione unica per conoscere meglio il mondo d'alta quota e l'attuale evoluzione delle sue dinamiche d'accoglienza, con il racconto in prima persona di chi ha scelto di vivere e lavorare in montagna gestendo queste sentinelle delle vette più elevate.

La prima giornata si conclude con il lancio della rassegna letteraria dedicata alla saggistica e alla narrativa di montagna alpina, appenninica ed europea. Riscoprire il valore della lettura e della letteratura alla luce della loro capacità di creare ponti e superare confini mettendo in dialogo popolazioni e territori.

Martedì sarà invece presentato il progetto Italian Mountain Lab, nato dalla volontà di UNIMONT, capofila dell'iniziativa, di muoversi verso la costituzione di una piattaforma diffusa e partecipata per lo sviluppo delle montagne italiane.

Favorire la collaborazione e lo scambio tra reti di ricerca a livello nazionale e internazionale è lo scopo di Italian Mountain Lab che a Cime a Milano, presenterà gli strumenti messi a disposizione di quanti vi vorranno aderire oltre ad illustrare le esperienze di successo già in corso di svolgimento.