... Non fosse che per il gusto di andarsene via

Il Convgno "Un paese ci vuole", organizzato dal Laboratorio CROSS - Centro studi storici per l'architettura, la città e l'ambiente dell'Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, intende analizzare gli effetti dei processi di abbandono dei piccoli centri europei sul patrimonio materiale e immateriale e individuare possibili strategie per il loro rilancio sociale ed economico.

Molteplici fattori hanno contribuito nel corso dei secoli all'avanzare progressivo del depauperamento degli insediamenti urbani situati in aree marginali, interne e montane, generando effetti evidenti - reversibili e permanenti - sui territori e sulle comunità locali. Trasformazioni che hanno pesato considerevolmente sull'aumento dei rischi da dissesto idrogeologico come pure sul pericoloso congestionamento delle aree metropolitane.

Le riflessioni e le proposte si confronteranno reciprocamente in un comune quadro transdisciplinare e saranno coordinate in due sessioni principali a loro volta suddivise come segue:

  • Una storia di abbandono: cause, conseguenze, trasformazioni
  1. Le cause dell'abbandono: ragioni storiche, economiche, naturali, sociali e culturali;
  2. Le conseguenze dell'abbandono: trasformazioni e permanenze
  • Un ritorno possibile: strategie, proposte, prospettive per il rilancio dei centri abbandonati
  1. Strategie e iniziative per il recupero e la valorizzazione: uno sguardo al passato recente;
  2. Immaginare un futuro diverso: approcci innovativi, progetti sperimentali e nuove tendenze.



La scadenza per la presentazione delle proposte in risposta alla Call for papers è il 26 marzo 2018.

Per maggiori informazioni: unpaesecivuole@unirc.it