A quale tipologia di evento sei interessato?

Gianluca Tripodi

QUANDO
DOVE Courmayeur
Villard de la Palud,  1 -  Courmayeur

Gianluca Tripodi è nato a Aosta il 30 aprile 1973; è esperto in economia dello sviluppo territoriale e Presidente della Fondazione Montagna Sicura. Laureato nel 1996 presso l'Université de Savoie di Chambéry in economia e gestione del turismo, con una tesi su "Internet e il marketing della nuova impresa turistica", segue a Milano nel periodo 1996-1997 un Master in Marketing e Comunicazione d'impresa presso Accademia di Comunicazione, conseguendo il titolo professionalizzante di “Esperto nella comunicazione d'impresa”. Nel 2003 ottiene la Laurea, a pieni voti, di I° livello in Lingue e comunicazione per il Territorio, l'Impresa e il Turismo presso l'Università della Valle d'Aosta con una tesi sulla cooperazione transfrontaliera. Nell'ottobre 2010 consegue la Laurea specialistica presso l'Université de Savoie di Chambéry in “Lingue straniere applicate - specializzazione in negoziazione interculturale”, con una tesi sulla cooperazione allo sviluppo nell'Euroregione Alpi Mediterraneo, con menzione e complimenti della Commissione. Nel 1997 avvia un'attività di consulenza in marketing turistico e economia dello sviluppo rurale, collaborando dapprima con ADAVA/ASCOM e successivamente con l'Amministrazione regionale - Agenzia del lavoro, Projet Formation ed il Comune di Courmayeur. Dal 2002 al 2008 collabora con la Presidenza della Regione – Direzione cooperazione territoriale - in qualità di membro del Segretariato tecnico congiunto del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia Alcotra 2000-2006 e 2007-2013 a Mentone (Francia), dal 2009 è referente del medesimo Programma direttamente presso gli uffici regionali. Dal 1° gennaio 2015, è dipendente a tempo indeterminato. Ha sviluppato in questo ambito competenze trasversali specifiche alla gestione di progetti e programmi complessi, compresa la strutturazione delle reti partenariali e l'approccio bottom/up, con particolare riferimento ai programmi cofinanziati dai fondi strutturali europei e statali, in svariati ambiti, fra i quali i rischi naturali, la protezione civile e lo sviluppo sostenibile nonché acquisito solide basi di amministrazione degli enti pubblici. Nell'ambito della Croce Rossa Italiana, dopo aver svolto il servizio civile nel 1997, è autista soccorritore, ha conseguito il brevetto di “Operatore esperto di Protezione Civile”, è monitore di “Primo soccorso”, istruttore di tecniche di disostruzione e rianimazione e operatore BLS-D. Dal 2009 al 2012 è stato coordinatore regionale per le attività formative e si è occupato, in particolar modo, della progettazione didattica rivolta alle scuole, alle imprese, agli enti pubblici, FFOO e FFAA. Dal 2006 al 2008, è stato membro del Consiglio del Comitato locale della Croce Rossa Italiana di Bordighera, con incarico alla gestione amministrativa e finanziaria. Il 13 gennaio 2013 è stato eletto Presidente del Comitato regionale CRI della Valle d'Aosta, incarico conclusosi nel settembre 2014.

Risultati da 1 a 70 su 299
<< Prima < Precedente 1-70 71-140 141-210 211-280 281-299 Prossima > Ultima >>

La montagna come risorsa, possibile?

Il peculiare contesto orografico delle montagne, spesso foriero di problematiche rispetto alla pianura, può diventare occasione di sviluppo? Montagne in Rete nasce per rispondere – positivamente - a questa domanda. Per dimostrare che elaborando approcci specifici e coordinati di gestione, coesione e investimento delle montagne, è possibile invertire il processo di indebolimento e arretramento di questi particolari quanto delicati territori così come richiesto anche...

La montagna come risorsa, possibile?